Temperatura sauna : Come capire quando è pronta

Come capire quando la temperatura sauna finlandese è ideale per iniziare il trattamento? Quando ci si rivolge a centri benessere abilitati come Cascine e Dintorni vi sono degli addetti della spa che provvedono loro a far raggiungere la sauna alla temperatura richiesta. Tuttavia in questa piccola guida dedicata ci proponiamo di spiegare in dettaglio come funzionano le varie temperature sauna e ottenere così i necessari benefici fisici e mentali che comporta l'utilizzo di tale trattamento rilassante. Qual è la temperatura sauna ideale? Scopriamo insieme quali sono i segreti che fanno della sauna uno dei trattamenti di relax più richiesti nelle spa.

La temperatura sauna ideale

C'è da dire che sarebbe più corretto parlare di sauna temperature al plurale, in quanto il calore sprigionato differisce in base alla tradizione culturale e di conseguenza al tipo di trattamento richiesto. Infatti abbiamo una temperatura sauna più mite per ciò che concerne la visione americana e canadese di tale trattamento, e per tali tradizioni il calore deve raggiungere i 90 gradi al massimo. Al contrario vi è in una sauna finlandese temperatura molto più elevata, che arriva intorno ai 100 gradi, sebbene nel Nord Europa siano previsti trattamenti con sauna anche a temperature variabili, partendo comunue da un minimo di 70 gradi. In ogni caso la temperatura sauna ideale è quella che permette al nostro corpo di reagire meglio alle sollecitazioni del calore, evitando quindi le possibili controindicazioni, per cui vi è una componente anche molto soggettiva nella scelta della temperatura sauna quando ci si sottopone al trattamento.

Non solo temperatura sauna: il funzionamento della cabina

La temperatura è sicuramente importante per godere al massimo delle virtù della sauna, ma è molto importante anche il funzionamento della cabina. La cabina infatti può avere una modalità tradizionale oppure a raggi infrarossi, e quest'ultima permette di riscaldare contemporaneamente anche il corpo di chi è dentro la cabina, influenzando in maniera minore il calore nell'aria. Inoltre tale modalità tecnologicamente più innovativa permette anche di personalizzare la temperatura sauna e fare sessioni più lunghe immettendo temperature assai più basse, fra i 30 e i 55 gradi, ed è l'ideale per chi è poco avvezzo alla sauna oppure avverte eccessive problematiche nelle sessioni ad alta temperatura.

Qualunque sia il tipo di funzionamento della cabina e la temperatura sauna prescelta, è importante ricordare di restare solo pochi minuti nella cabina e alternare la sessione a pause con intervalli programmati, mangiando anche qualche stuzzichino se lo si desidera, ma soprattutto di bere in abbondanza, in modo da ritemprare le energie correttamente. 

Benefici e controindicazioni della sauna

Abbiamo dilungato la nostra attenzione sulla temperatura sauna ideale, ma è bene ricorsare quali sono i benefici e le controindicazioni di questo trattamento rilassante presente in qualsiasi centro benessere, come ad esempio quella presente all'interno della struttura polifunzionale di Cascine e Dintorni. L'effetto del calore sulla pelle conduce a un tale livello di relax da risultare idoneo per contrastare stanchezza cronica e stress, due "malattie" tipiche della nostra quotidianità. L'apertura dei pori aiuta a migliorare la circolazione sanguigna nel momento in cui la temperatura sauna cresce sensibilmente, i muscoli si rilassano eliminando dolori e artriti varie, e si aprono le vie respiratorie.

Tuttavia non mancano possibili controindicazioni della sauna, per cui l'uso è sconsigliato a chi soffre di disturbi cardiaci, tumore, glaucoma, malattie infiammatorie acute interne come l'epatite e la nefrite, malattie infettive come funghi, e dovrebbero astenersi anche le donne in gravidanza, soprattutto nel primo trimestre. Senz'altro è consigliabile che la frequenza della sauna non superi più di una volta alla settimana per trattamento, e chi desidera sessioni più prolungate dovrebbe avere specifica autorizzazione da un medico.

Richiedi Informazioni